Tu sei qui:

POLO UNIVERSITARIO E DELLA RICERCA DI LODI

STEAM si è occupata della progettazione dei nuovi edifici della facoltà di Medicina Veterinaria e della facoltà di Agraria presso il Polo universitario e della ricerca di Lodi.

Particolare attenzione è stata posta alla flessibilità degli impianti, in particolare del sistema distributivo, intesa nel senso di garantire la possibilità di inserimento o di spostamento degli utilizzatori finali, di consentire l’ampliamento dei quadri elettrici prevedendo le necessarie riserve di spazio e di potenza, nonché di poter ottenere una facile riconfigurazione degli ambienti e delle destinazioni d’uso senza dover intervenire pesantemente sull’impiantistica, riducendo così al minimo i tempi di intervento, i costi e i relativi disservizi.

Tra gli obiettivi principali posti alla base della progettazione e delle scelte impiantistiche è stato in primis considerato l’ottenimento di un contenimento estremo dei consumi energetici. La scelta della componentistica e di moderni sistemi di misura e di regolazione ha portato alla ricerca di un sistema elettrico e di logiche di produzione e distribuzione termofrigorifera in grado di ridurre in maniera consistente i consumi energetici.

E’ stato garantito un elevato grado di confort per gli addetti e gli utenti, ottenuto in particolare con una scelta opportuna dei livelli di illuminamento e degli apparecchi illuminanti (utilizzo di tecnologie a LED e di sistemi di regolazione della luce).

La gestione da parte degli addetti è inoltre garantita grazie ad un efficiente sistema di supervisione e controllo degli impianti.