Tu sei qui:

NUOVO PADIGLIONE JONA DELL’OSPEDALE S.S. GIOVANNI E PAOLO DI VENEZIA

STEAM si è occupata della redazione del progetto dettagliato impiantistico per il nuovo Padiglione Jona presso l’Ospedale S.S. Giovanni e Paolo di Venezia. Il padiglione in oggetto si compone di una serie di reparti e zone che per la loro specificità richiedono soluzioni impiantistiche diverse in funzione della loro destinazione d’uso.

In generale, relativamente agli impianti meccanici, le opere previste nel progetto sono:

  • Nuova centrale frigorifera;
  • Nuova sottocentrale termofrigorifera all’interno del nuovo fabbricato;
  • Impianti di distribuzione di:
  1. acqua calda per riscaldamento,
  2. vapore sterile,
  3. acqua refrigerata,
  4. acqua fredda e calda ad uso sanitario;
  • Impianto di climatizzazione invernale ed estiva;
  • Impianti idrico sanitario e scarichi e acque meteoriche elisuperficie;
  • Impianto di spegnimento antincendio edificio e dell’elisuperficie;
  • Impianto di distribuzione gas medicali;
  • Impianto di regolazione e supervisione.

Per quanto riguarda invece gli impianti elettrici e speciali, STEAM ha previsto:

  • Anello di Media Tensione;
  • Distribuzione principale in Bassa Tensione;
  • Distribuzione terminale in Bassa Tensione;
  • Rete alimentazione impianto di illuminazione e segnaletica di sicurezza;
  • Rete alimentazione utenze in continuità assoluta;
  • Impianto di terra e protezione scariche atmosferiche;
  • Impianto di illuminazione;
  • Impianto di illuminazione di sicurezza;
  • Impianto forza motrice;
  • Impianto di trasmissione dati e telefonia;
  • Impianto d’antenna TV
  • Impianto di rivelazione incendi;
  • Impianti di chiamata;
  • Impianto di diffusione sonora;
  • Impianto orologi;
  • Impianto citofonico, controllo accessi, antintrusione e predisposizione impianto TVcc;
  • Impianto di supervisione.