Tu sei qui:

OSPEDALE PEDIATRICO PRESSO I PRESIDI OSPEDALIERI BUSINCO E MICROCITEMICO DI CAGLIARI

STEAM ha ricevuto l’incarico dalla Tepor Spa e dalla Siemens di redarre un progetto architettonico, strutturale e impiantistico per la ristrutturazione e l’ampliamento del reparto di pediatria presso i Presidi Ospedalieri Businco e Microcitemico – ASL n. 8 di Cagliari. Al di là della riorganizzazione funzionale ed edilizia della parte esistente, la volontà dell’Asl n°8 è quella di realizzare un nuovo fabbricato, organizzato inizialmente su 2 livelli (oltre ovviamente ad un piano di attacco a terra da destinare al passaggio ed all’ingresso), all’interno del quale concentrare le funzioni prenatale, materno-ginecologiche e di laboratorio.

Il fronte principale esposto a nord è caratterizzato dalla presenza di logge di differenti dimensioni su cui si aprono le vetrate che illuminano le stanze di degenza, gli ambulatori, i laboratori ed i luoghi di lavoro.

Nel tentativo di uniformarsi e dialogare con la facciata principale dell’Ospedale, si è pensato di tinteggiare, ognuna con un colore diverso per imprimere un’estetica molto umanizzante in riferimento soprattutto agli utenti pediatrici della struttura, in contrasto con le attività ospedaliere di diagnosi e cura che si svolgono all’interno.

Nel progetto sono state integrate tutte le più moderne applicazioni edilizie in materia di risparmio energetico passivo (involucro opaco e trasparente, protezione solare, utilizzo di volumi ipogei, riduzione effetto isola di calore, etc.). Una serie di accorgimenti efficaci sul versante del contenimento passivo (l’edificio) e attivo (gli impianti di consumo) dell’energia dissipata consente infatti di conseguire interessanti prospettive di contenimento delle potenze installate e delle energie da erogare.