Tu sei qui:

ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI DI BOLOGNA

Il progetto esecutivo che STEAM ha elaborato per l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna si è concentrato sulla realizzazione di ambulatori e studi per libera professione e sulla ristrutturazione dell’ex mensa per reparto chemioterapia, tumori muscolo-scheletrici e per servizio day surgery.

Il nuovo edificio, in particolare, è stato concepito per dare adeguata risposta ad una duplice esigenza:

  • Disporre di ambulatori e studi di moderna concezione per l’attività di libera professione dei dirigenti medici dell’ospedale, coprendo una conclamata carenza;
  • Disporre di un edificio “strategico” in caso di calamità naturale, nel quale poter continuare le attività sanitarie e poter trasferire i degenti dalle parti della struttura divenute inagibili.

Sono state adottate le soluzioni impiantistiche che consentano un’economicità gestionale, intesa come perseguimento dei minimi livelli di spesa necessari per un utilizzo completo degli impianti al massimo delle loro prestazioni, così da poter prevedere una gestione impiantistica controllata dai competenti operatori, ma esercitabile in modo automatizzato e secondo le richieste e le aspettative dell’Istituto.