Tu sei qui:

NUOVA CITTADELLA SANITARIA PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO CA’ FONCELLO DI TREVISO

STEAM si è aggiudicata il progetto della Cittadella Sanitaria presso il Presidio Ospedaliero “Cà Foncello” di Treviso, grazie alle linee guida perseguite e di seguito elencate:

  • sicurezza e benessere degli occupanti;
  • attenzione al raggiungimento del massimo risparmio energetico conseguibile;
  • flessibilità e relativa facilità di gestione;
  • adozione di tecnologie moderne e non inquinanti;
  • rispetto delle normative vigenti e dei requisiti minimi specifici e di qualità per l’autorizzazione all’esercizio delle attività sanitarie e socio-sanitarie;
  • flessibilità impiantistica per consentire il più possibile la gestione sia individuale che centralizzata dei parametri di illuminamento;
  • possibilità di escludere le zone non utilizzate;
  • riduzione dei costi di gestione;
  • flessibilità degli spazi e degli impianti per possibili revisioni future delle partizioni interne;
  • accessibilità agli impianti e facilità di manutenzione.

L’obbiettivo del team di progettazione STEAM è stato quello di presentare gli impianti meccanici, elettrici, speciali e di illuminazione in un quadro generale che comprende come elemento comune l’analisi dell’approvvigionamento, della trasformazione e della gestione dell’energia per il nuovo assetto del Presidio e per le aree oggetto di adeguamento impiantistico e ristrutturazione.

Sono state effettuate diverse analisi tecniche ed energetiche così da poter definire le configurazioni impiantistiche che rappresentano il miglior compromesso in termini di investimenti, di ritorni economici e di economia di gestione e manutenzione futura.