Tu sei qui:

Grande soddisfazione alla cerimonia di posa della prima pietra per la trasformazione dell’ex-manifattura tabacchi di Venezia a sede del tribunale civile, progettata da STEAM, alla presenza del Sindaco di Venezia

Il progetto è riuscito ad ottenere un equilibrio ottimale tra rispetto per un luogo storico sottoposto a vincoli stringenti e le esigenze funzionali della futura cittadella giudiziaria, in termini di spazi, dotazioni tecnologiche, performance energetiche ed adeguamento sismico degli edifici. Ha un valore di circa 17 milioni di euro e la fine lavori è prevista in 20 mesi.
Oltre al lotto di cui da oggi comincia la fase realizzativa, STEAM è progettista del lotto successivo della cittadella giudiziaria (Palazzo Gritti), ormai in fase avanzata di sviluppo progettuale.
 
 
tribunale civile di Venezia