Tu sei qui:

COVID-19_Ripresi i lavori di costruzione del nuovo dipartimento cardio – toracico Asclepios III del Policlinico di Bari, per i quali Steam svolge il ruolo di Direzione Lavori e CSE

Un’ottima notizia per l’edilizia italiana. La riapertura di questo importante cantiere proprio in ambito ospedaliero, è un segnale di forte ripresa in un momento ancora difficile per il paese. La sicurezza sarà garantita nel rispetto dei nuovi protocolli nazionali per la prevenzione del Covid19, ma anche con misure studiate per i rischi specifici di questo cantiere. Oltre a misurare la temperatura di chiunque acceda, è stata organizzata la formazione degli addetti, una turnazione per l’uso degli spazi comuni (spogliatoi e l’area mensa), disciplinati l’attività di sanificazione ed i controlli per il rispetto dell’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. L’impresa ha individuato i preposti Covid che saranno addetti alla gestione del nuovo sistema di regole.La Direzione Lavori e l’Impresa esecutrice stanno elaborando un piano operativo finalizzato alla conclusione anticipata dei lavori per dotare il Policlinico di Bari delle funzionalità del nuovo complesso entro un anno.

ASCLEPIOSASCLEPIOS1