NUOVO ISTITUTO DI RICERCA IN BIOMEDICINA DI BELLINZONA - SVIZZERA

STEAM, in collaborazione con lo studio dell’Architetto Galfetti, può vantare la progettazione della nuova Sede di Ricerca Biomedica IRB di Bellinzona in Svizzera.
Sono stati prefissati un paio di obiettivi importati. Il primo vorrebbe che la nuova costruzione contribuisse a conservare, evidenziandolo, il grande respiro del paesaggio attuale; ciò significa una costruzione che salvaguardi il “vuoto verde” proponendo un ingombro minimo in altezza.
Il secondo obiettivo si prefigge di contribuire a valorizzare al massimo il parco urbano, attualmente in fase di progettazione.
STEAM in base agli obbiettivi sopra riportati, sta sviluppando tutti gli impianti RCVS in un’ottica di integrazione con la composizione architettonica e ambientale al fine di renderne minimo l’impatto visivo ed acustico.
Gli impianti oggetto della progettazione sono:
– Impianto di climatizzazione estiva ed invernale
– Impianto di trattamento acqua potabile
– Impianto per gas tecnici aria compressa e CO2
– Impianto smaltimento acque luride
– Impianto di produzione vapore pulito
Nell’ideare il sistema di condizionamento dell’edificio, per esempio, si è tenuto conto delle esigenze delle diverse zone adibite ad usi diversi, in particolare le zone “lab” per le quali sono richiesti dei requisiti che vanno oltre il semplice concetto di mantenimento delle condizioni di temperatura e umidità interna e le zone “non lab” per le quali si è cercato di massimizzare il risparmio energetico senza rinunciare a delle buone condizioni di confort ambientale.

Luogo: Bellinzona – Svizzera

Committente: Istituto Ricerca Biomedicina

Ruolo di Steam: Progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva

Importo Complessivo delle Opere: Franchi 44.000.000,00

Anno: 2015 – in corso